La città ideale al tempo del covid-19

Anonimo, Città ideale, 1480-1490, tempera su tavola, 60×200 cm. Urbino, Galleria nazionale delle Marche.

Nella veduta urbana sono presenti architetture di concezione classica, trascrizione pittorica dei modelli descritti nel De re aedificatoria di Leon Battista Alberti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *